GRANDE SUCCESSO UNIREGGIO AL CONGRESSO “PUGLIA IN RIABILITAZIONE”
TAGS: congresso riabilitazionefisioterapiagremirpratiche manipolazioneriabilitazionesimferUnireggio

All’evento di respiro internazionale “Congresso Puglia Riabilitazione”, tenutosi lo scorso 8 giugno a Bari, UniReggio ha portato le sue competenze formative accreditate dai medici di grande risonanza che prestano la loro professionalità come docenti al corso di laurea in Fisioterapia UCM. L’Ente di formazione UniReggio ha presenziato con la SIMFER Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa con Presidenti Piero Fiore e Raffaello Pellegrino, agendo da promotore del Congresso come partner insieme a SIMFER e GUIDA Società Italiana per la gestione unificata e interdisciplinare del dolore muscolo-scheletrico e dell’Algodistrofia, leader del settore medico-riabilitativo.

In questa significativa occasione, le operazioni di costruzione di sapere sono state numerose in ogni intervento, si sono succedute con grande partecipazione di medici, studenti e aziende del settore sanitario e riabilitativo. Nella prima parte della mattina si è parlato del Dolore in Riabilitazione, a seguire le Disfunzioni Pelvi-Perineale d’Incontinenza Urinaria e infine nelle ore pomeridiane si è aperto il confronto sulla Rigenerazione Tissutale.

UniReggio, con le sue attività nel curricolo del Corso di Laurea in Fisioterapia UCM, grazie alla collaborazione dei migliori professionisti, tra cui figura anche il fisioterapista dei campioni Claudio Scribano, si adopera con impegno a veicolare contenuti e pratiche specifiche nei ricorrenti laboratori di apprendimento delle competenze professionali di tipo pratico-riabilitativo.­

Le tecniche didattiche più innovative impiegate prevedono l’esercizio in ragione della costruzione di competenze che la professione sanitaria di volta in volta richiede. Lo stesso interesse viene posto nell’organizzazione di Workshop come quello intitolato “EL Diablo-In fuga per la leggenda” con il campione del Ciclismo mondiale Claudio Chiappucci, per lo scambio di esperienze tra esperti e discenti.

La partecipazione all’evento di Bari ha consentito di incrementare contatti con aziende e con professionisti del settore medico-riabilitativo, volendo soddisfare l’esigenza di costruire il “sapere”. UniReggio anche in tale partecipazione ha espletato funzione organizzativa della didattica, individuando luoghi e soluzioni di tipo differente, in relazione alle richieste e alle patologie mediche da trattare.

Temi su cui UniReggio si impegna ad approfondire il lavoro sono, per esempio, la gestione riabilitativa della “cronicità”, vera emergenza del Sistema Sanitario nella ricerca continua dell’appropriato progetto riabilitativo individuale, con soluzioni basate anche su tecnologie avanzate ma sempre prendendo in considerazione gli aspetti umani, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita, in un’efficace integrazione che mira al benessere bio-psico-sociale.

Condividi su:
error0
Author